Sant’Agata Li Battiati, sindaco Rubino e sei consiglieri comunali aderiscono ad Italia Viva

A Sant’Agata Li Battiati, in provincia di Catania, si è costituito il gruppo consiliare di Italia Viva.

Ieri, alla presenza del vicepresidente della camera e coordinatore di Italia Viva, Ettore Rosato, hanno ufficializzato il passaggio nella nuova formazione politica di Matteo Renzi il sindaco Marco Rubino, gli Assessori Salvatore Rosano e Mario Pulvirenti, il Presidente del Consiglio Comunale Sebastiano Mangano ed i Consiglieri Rosaria Quartatone, Rosy Avanzato e Tino Cannavò.  Alla conferenza stampa di adesione erano presenti anche la senatrice Valeria Sudano e il parlamentare regionale Luca Sammartino.

“Sono contento di poter dire che alcuni dei valori politici in cui credo li ho ritrovati, sani e freschi, in questo nuovo partito, cui oggi formalizziamo la nostra adesione – ha commentato il primo cittadino -. Io sono, per formazione, un uomo di centro, leggo De Gasperi e ne faccio la mia intima motivazione politica: in “Italia Viva” ritrovo i valori della centralità della persona umana, la tutela della famiglia ed il rispetto per la dignità del lavoratore, valori che mi sono sempre stati cari e congeniali. Chi di noi crede in questi valori sente il bisogno di fare concretamente, di realizzare fattivamente le idee e i progetti, e per farlo al meglio occorre essere all’interno di un soggetto politico coeso, strutturato e forte come “Italia Viva”. Perché esiste un’Italia diversa ed una Sicilia diversa, fatta da persone responsabili ed attente, eticamente integre, competenti, serie e disposte ad impegnarsi in prima persona per un’Italia più forte”.