Fondo innovazione sociale: bando progetti sperimentali dei Comuni

La misura, gestita dal Dipartimento Funzione Pubblica nazionale, è rivolta ai Comuni capoluogo di provincia e le Città Metropolitane, in partenariato con altri enti pubblici, enti no profit e  soggetti privati. Gli ambiti di intervento riguardano la progettazione e pianificazione (contributo massimo 150mila euro), la sperimentazione iniziale (450mila euro) e la sistematizzazione/consolidamento degli interventi (1 milione), con specifiche priorità per progetti di inclusione sociale, animazione culturale e lotta alla dispersione scolastica. La  selezione delle proposte è “a sportello” con scadenza al 31 maggio 2020.

Maggiori informazioni sul bando è possibile reperirle al seguente link:

http://www.funzionepubblica.gov.it/innovazione-sociale