MOZIONE 648 – Riscossione Sicilia

La Pubblica Amministrazione vanta debiti con molti imprenditori e ciò ha pesanti ripercussioni per le imprese, gravate dall’onere di dover corrispondere puntualmente i tributi senza tenere conto degli incassi. Questa situazione ha portato molte aziende sull’orlo del fallimento, altre alla chiusura. Una possibile risoluzione del problema potrebbe essere la compensazione fra debiti tributari e crediti delle imprese: ciò garantirebbe di regolarizzare la posizione debitoria della Pubblica Amministrazione e salvaguardare al tempo stesso le imprese. Per questa ragione ho impegnato il Governo regionale ad assumere i provvedimenti di competenza per dare indirizzo alla società Riscossione Sicilia S.p.a. perché agevoli il superamento dei problemi nati dalle “rottamazioni” per i contribuenti in possesso di crediti certificati verso la Pubblica Amministrazione.