MOZIONE 153 – Beni confiscati alla mafia

Il Governo nazionale ha stabilito che le somme rinvenienti dalla vendita degli immobili confiscati alla mafia confluiscano nel Fondo Unico di Giustizia per essere riassegnate ai Ministeri dell’Interno e di Giustizia. Una condizione simile non può che essere considerata uno schiaffo ai tanti cittadini che subiscono le attività delle mafie. Ho chiesto dunque al Governo regionale di ottenere una modifica della misura, in modo che le risorse rinvenienti dalle vendita dei beni confiscati possano essere canalizzate in favore degli Enti territoriali rappresentativi delle collettività presso cui gli stessi beni siano ubicati, quale intervento di sostegno allo sviluppo economico locale.